Termini di servizio
IMMATRICOLAZIONE E CONTRIBUTI STUDENTESCHI
Quota Contributi Studenteschi A.A.2022/2023 – SSML Pallavicini Bologna
La quota di contribuzione per l’A.A.2022/2023 è fissata in €3.502,00.
Gli studenti iscritti presso la SSML Pallavicini Bologna sono inoltre tenuti al versamento della Tassa Regionale per il Diritto allo Studio all’Agenzia ER-GO di Bologna www.er-go.it
 
Modalità di Pagamento dei Contributi Studenteschi È possibile versare la quota relativa ai Contributi Studenteschi in un’unica soluzione all’atto della Immatricolazione. Le scadenze relative ai versamenti delle quote di contribuzione studentesca vengono stabilite annualmente. Le informazioni aggiornate vengono pubblicate tempestivamente all’interno della sezione “Tasse e Contributi” del sito internet http://www.pallavicini-ssml.it.
 
Estremi Bancari 
I pagamenti vanno effettuati tramite bonifico bancario intestato a:
IFORMED SSML PALLAVICINI BOLOGNA 
IBAN: IT 33 H 03069 094711 000000 15149
Causale: Numero Ordine Fattura - Nome e Cognome Studente - Numero Rata - Anno Accademico
 
Indennità di Mora 
L’ammontare dell’indennità è calcolato sulla base del ritardo con cui si effettua il pagamento dei Contributi Studenteschi ed è applicato su ogni rata versata in ritardo, come di seguito indicato:  Il contributo per ritardato pagamento dovrà essere versato unitamente alla rata. 
 
Tassa Regionale per Il Diritto allo Studio Universitario ER-GO 
La Tassa Regionale DSU è un importo che gli studenti sono tenuti a versare alla Regione Emilia-Romagna al momento dell’Immatricolazione e dell’Iscrizione ad ogni Anno Accademico e dà diritto a usufruire dei benefici offerti dalla Regione Emilia-Romagna quali borse di studio, residenze e ristorazione universitaria. Gli studenti iscritti presso la SSML Pallavicini Bologna sono tenuti al versamento della Tassa Regionale DSU all’Agenzia ER-GO di Bologna.
le modalità per effettuare il versamento della Tassa Regionale per Il Diritto allo Studio Universitario sono indicate sul sito dell’agenzia ER-GO www.er-go.it

Iscrizione al secondo e terzo anno 
L’immatricolazione al Corso di Laurea Triennale in Scienze della Mediazione Linguistica vale per tutto il triennio di Studi. L’iscrizione al secondo e terzo anno avviene mediante il pagamento dei Contributi Studenteschi relativi alle annualità corrispondenti, secondo scadenze e importi che verranno pubblicati nel sito internet http://www.pallavicini-ssml.it/. Pertanto, l’iscrizione al secondo e terzo anno non prevede la compilazione di alcun modulo di iscrizione.

NORMATIVA E MODIFICA CONDIZIONE STUDENTE IMMATRICOLATO

Trasferimento ad altro Ateneo 
Lo studente può trasferirsi ad altro Ateneo presentando domanda alla Direzione Didattica.
Il modulo di trasferimento ad altro Ateneo deve essere consegnato in Segreteria Studenti entro la fine dell’Anno Accademico in corso (settembre).
Lo studente è tenuto a versare il Contributo di Trasferimento fissato in €102,00 quali spese di segreteria, a versare l’intero importo dei Contributi Studenteschi previsto per l’A.A. al quale risulta iscritto e a regolarizzare eventuali posizioni debitorie.
 
Trasferimenti da altro Ateneo 
Pervenuto alla Segreteria Studenti il foglio di congedo rilasciato dall'Ateneo di provenienza, lo studente è tenuto a regolarizzare la propria situazione amministrativa entro 10 giorni dalla comunicazione di avvenuta ricezione del foglio di congedo da parte della Segreteria Studenti, al fine di assicurare il regolare svolgimento dell’attività didattica.
Lo studente è tenuto a versare l’intero importo dei Contributi Studenteschi previsto per l’A.A. al quale desidera iscriversi.
Non è dovuto il pagamento della Tassa Regionale per il Diritto allo Studio Universitario alla Regione Emilia-Romagna solo nel caso in cui l’Ateneo dal quale ci si trasferisce per lo stesso anno accademico sia nella Regione Emilia-Romagna.
 
Ricongiunzione degli studi 
Lo studente che non rinnova l’iscrizione ogni anno interrompe gli studi. 
Qualora intenda riprendere gli studi, lo studente deve presentare apposita istanza indirizzata alla Direzione Didattica in cui chiede la ricongiunzione della carriera. La Direzione Didattica si riserva di accettare la riammissione al percorso di studio in conformità alla disponibilità di posti autorizzati dal Ministero dell’Istruzione. 
Gli studenti, qualora intendano esercitare i diritti derivanti dall’iscrizione, devono effettuare il pagamento:  Negli anni di interruzione gli studenti non potranno compiere alcun atto di carriera.
 
Sospensione degli Studi 
Lo studente può richiedere la Sospensione degli Studi per un Anno Accademico entro la data di rinnovo dell’A.A. successivo a quello in corso al momento della richiesta, secondo le modalità indicate nel Regolamento Studenti.
Nel caso di accoglimento della domanda da parte della Direzione Didattica, lo studente è tenuto al versamento del Contributo per Sospensione degli Studi fissato in € 50,00.
Per l’Anno Accademico di sospensione degli studi lo studente non dovrà versare i Contributi Studenteschi.
 
Rinuncia agli studi 
Lo studente può dichiarare irrevocabilmente, in qualsiasi momento, di voler rinunciare a continuare gli studi intrapresi compilando l’apposito modulo e versando il Contributo di Rinuncia agli Studi il cui importo stabilito è di €102,00.
Il modulo di rinuncia agli studi deve essere consegnato in Segreteria Studenti.
Lo studente rinunciatario è tenuto al pagamento totale dei Contributi Studenteschi dell’A.A. in corso e dei precedenti di cui fosse eventualmente in debito.
Allo studente rinunciatario, non in regola con il pagamento dei contributi studenteschi, non possono essere rilasciati certificati relativi alla carriera degli studi precedentemente e regolarmente percorsa.  Se vorrà iscriversi allo stesso o ad altro Corso di Laurea, lo studente rinunciatario sarà considerato alla stregua di chi si iscrive per la prima volta e dovrà produrre nuovamente la documentazione previsti per l’immatricolazione e versare i Contributi Studenteschi, fermo restando che potrà comunque chiedere la valutazione in crediti della carriera pregressi.

Lo studente che abbia rinunciato agli studi presso altro Ateneo, qualora intenda avviare una nuova carriera presso la SSML Pallavicini Bologna, è tenuto a iscriversi secondo le procedure previste dalla SSML Pallavicini Bologna. Lo studente ha facoltà di richiedere che gli esami sostenuti precedentemente siano valutati dalla Direzione Didattica, ai fini di un possibile riconoscimento, totale o parziale, della carriera pregressa; tale riconoscimento è subordinato alla verifica della non obsolescenza degli esami superati nel precedente corso di studi.

Qualora la definitiva interruzione degli studi dipenda dalla Scuola Superiore per Mediatori Linguistici Pallavicini Bologna e non sia dovuta a impossibilità sopravvenuta per eventi di forza maggiore, la Scuola corrisponderà allo studente iscritto il doppio di quanto già versato a titolo di Contributi studenteschi per l’Anno Accademico in corso sino al momento dell’interruzione definitiva, ai sensi dell’art. 33, Lett. E del D. Lgs. 06.09.2005 n.206.
 
Cambio Indirizzo di Studio 
Lo studente ha facoltà di richiedere il cambio dell’Indirizzo di Studio prescelto al momento dell’Immatricolazione, secondo le modalità del Regolamento Studenti e non oltre la conclusione del primo semestre, mediante l’apposito modulo. La Direzione Didattica si esprimerà in merito all’accettazione della richiesta dandone comunicazione scritta. 
Il Contributo per il cambio di indirizzo è fissato in € 50,00. 
 
Cambio Lingua di Studio 
Lo studente, durante il Corso di Studi, ha facoltà di richiedere il cambio della Lingua di Studio prescelta, secondo le modalità del Regolamento Studenti e non oltre la conclusione del primo semestre, mediante l'apposito modulo. La Direzione Didattica si esprimerà in merito all’accettazione della richiesta dandone comunicazione scritta. 
Il Contributo per il cambio della lingua è fissato in €50,00. 
 
Cambio Percorso di Specializzazione Linguistica 
Lo studente ha facoltà di richiedere il cambio del Percorso Linguistico prescelto al momento dell’immatricolazione, secondo le modalità del Regolamento Studenti e non oltre la conclusione del primo semestre, mediante l'apposito modulo. La Direzione Didattica si esprimerà in merito all’accettazione della richiesta dandone comunicazione scritta. 
Il Contributo per il cambio del percorso linguistico è fissato in €50,00. 
 
Certificazioni 
Lo studente in regola con il pagamento della quota annuale di contribuzione, ovvero con le singole rate, ha diritto ad ottenere la certificazione della sua condizione. 
 
Attestati  
Certificazione di Iscrizione al Corso di Studi Triennale per A.A.  Gratuito 
Successive Certificazioni di Iscrizione al Corso di Studi Triennale € 35,00 
Certificato di Presenza  Gratuito 
Certificato di Iscrizione ai Singoli Corsi  Gratuito 
Attestato di Frequenza  Gratuito 
CCA – Certificato Carriera Accademica  Gratuito 
 
Duplicati del libretto universitario e del diploma in originale (pergamena) 
Il rilascio del duplicato del libretto universitario, se presente, richiede il versamento di un contributo fisso di €30,00. Il rilascio del duplicato del diploma in originale richiede il versamento di un contributo fisso di €122,00.